x 
coltivazione biologica

LA NOSTRA MISSION

La passione per l'agricoltura e il rispetto per l'ambiente è una caratteristica fondante della nostra azienda.
Adriano Galizzi ha voluto fare di questi valori il cuore della propria azienda biologica, portando sul mercato prodotti agricoli d'eccellenza.
La nostra filosofia si basa su una agricoltura ecosostenibile attenta ai bisogni della terra e delle persone, promuovendo logiche di piena sostenibilità ambientale, valorizzando il territorio e le sue tradizioni locali.
Proprio la volontà di realizzare prodotti artigianali e biologici, ha portato la nostra azienda agricola a rilanciare l'eccellenza del mais Spinato di Gandino, una varietà antica di granoturco legata al territorio seriano. Adriano ha voluto usare questa varietà di mais come materia prima per la produzione di alimenti biologici come farina per polenta, dolci, e grissini. Per proporsi sul mercato, in particolare con le gallette di mais confezionate, Adriano Galizzi ha recentemente avviato un moderno laboratorio dotato di un impianto che lavora il mais a chicco intero: in questo modo vengono valorizzate al massimo le proprietà dei prodotti portati in tavola.
Il nostro scopo è quello di farvi riscoprire i sapori autentici delle nostre materie prime e portare sulle vostre tavole alimenti genuini e trattati nel pieno rispetto del prodotto e del consumatore.
In una realtà dove sempre più spesso si predilige quantità e guadagno, vogliamo rinobilitare la qualità e la semplicità. Auspichiamo a un ritorno a un modo di coltivare più naturale, più vicino ai cicli naturale di crescita delle materie prime, in modo da conservarne intatti tutti i nutrimenti e rispettarne l'essenza.

Se volete scoprire di più sulla storia di Adriano, potete leggere qui.
alimenti biologici


"Questa sfida imprenditoriale è un esempio in cui passione e creatività si incontrano per reinterpretare un prodotto antico con una visione moderna, contribuendo così a rilanciare un territorio messo in difficoltà dalla crisi e a ricostruirne un'identità."

 

(L'eco di Bergamo, 2 Febbraio 2016)


"...per valorizzare le risorse che il nostro territorio e la nostra agricoltura sono in grado di esprimere, un patrimonio che noi giovani di Coldiretti abbiamo molto a cuore."

 

(Intervista ad Adriano Galizzi, Bergamo News, Febbraio 2016)

NEWSLETTER

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più o per modificare le impostazioni d'uso clicca qui. Continuando la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.