+39 392 8774347   |   info@agrigal.com   |    SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA 65€
  |   ACCEDI
  |   ACCEDI

GNOCCO FRITTO RICETTA PER APERITIVO

Gli gnocchi fritti, una prelibatezza della cucina tradizionale italiana, sono l’accompagnamento ideale per un aperitivo tradizionale, un connubio perfetto tra croccantezza e morbidezza, da gustare con qualche fetta del tuo salume preferito. Originari dell'Emilia Romagna, dove vengono chiamati "gnocco fritto" o "crescentina", questi deliziosi bocconcini di pasta lievitata fritti in olio bollente hanno conquistato i palati di tutto il mondo. La loro storia affonda le radici nelle tradizioni contadine, dove venivano preparati come piatto semplice e sostanzioso da consumare con i salumi di produzione locale. Oggi, gli gnocchi fritti sono una presenza fissa nelle tavole durante gli aperitivi, e vengono proposti regolarmente nelle trattorie che si ispirano alla tradizione contadina. La ricetta che vi propongo è semplice da prepare e richiede pochissimi ingredienti, ed è perfetta per realizzare quattro porzioni di gnocchi fritti da gustare quando vuoi: io ti consiglio di gustarli con qualche fetta di salame nostrano Agrigal e di formaggella d’alpeggio, oppure con una squisita giardiniera di verdure, che puoi preparare seguendo questa ricetta.

Preparazione

1 ora e 30 minuti
Cottura

Cottura

20 min
Difficoltà

Difficoltà

Bassa

Porzioni

4 persone

INGREDIENTI

Farina 00 - 550 g
Strutto - 30 g
Lievito di birra - 5 g
Acqua - 250 ml
Olio per frittura - 1 l

PREPARAZIONE

GNOCCO FRITTO RICETTA: L’IMPASTO

Per realizzare degli ottimi gnocchi fritti, per prima cosa dedicati all’impasto; mi raccomando, questo è un passaggio fondamentale per la buona riuscita della ricetta, per questo ti consiglio di prenderti del tempo e predisporre una superficie comoda e spaziosa su cui poter lavorare. Preparati tutti gli ingredienti e ripulito il piano di lavoro, è ora di iniziare! Innanzitutto riempi una ciotola piuttosto capiente di acqua tiepida (250 ml), dopodiché versa nella ciotola il lievito di birra e scioglilo mescolando con una frusta. Aggiungi sale e strutto alla miscela, poi versa a pioggia la farina, gradualmente; se vuoi evitare la formazione di grumi di farina puoi aiutarti con un setaccio a maglie fini. A questo punto, mescola con costanza fino a ottenere un impasto omogeneo e successivamente trasferisci l'impasto su una superficie ampia, che avrai leggermente infarinato. Ora, utilizzando le mani, lavora l’impasto per alcuni minuti, fino a quando risulterà liscio ed elastico. Copri l'impasto con un canovaccio pulito e lascialo lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora, o finché raddoppia di volume.

COTTURA

GNOCCHI FRITTI RICETTA: LA FRITTURA

Trascorso il tempo indicato controlla l’impasto: se è raddoppiato in volume allora significa che è pronto per essere utilizzato. Prendi una padella alta o una pentola, oppure una apposita friggitrice, e scalda abbondante olio di semi per frittura a temperatura media-alta (140°/160°). Mentre attendi che l’olio raggiunga la temperatura desiderata, dedicati all'impasto: forma delle piccole palline con le mani, oppure stendilo e ritaglia delle strisce rettangolari, a seconda della forma che vuoi dare ai tuoi gnocchi fritti.
Quando l'olio è in temperatura, friggi pochi gnocchi per volta, facendo attenzione a non sovraccaricare la padella. Cuoci fino a quando diventano dorati e gonfi, girandoli di tanto in tanto per assicurarti che si cuociano uniformemente. Ci vorranno circa 2-3 minuti per ogni lato.
Una volta fritti, scola gli gnocchi su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio.

IMPIATTAMENTO

GNOCCO FRITTO RICETTA: COME SERVIRE I TUOI GNOCCHI FRITTI

Il momento migliore per servire gli gnocchi fritti è appena dopo la cottura, morbidissimi all’interno e super croccanti in superficie; puoi servirli come aperitivo fatto in casa o durante i pasti, come  antipasto o come contorno. Questa versione degli gnocchi fritti sarà ricca e saporita grazie all'aggiunta dello strutto, ma sofficissima all’interno grazie all’azione “gonfiante” esercitata dal lievito di birra. Per gustarli al meglio ti suggerisco di servirli in una ciotola, come accompagnamento ad un tagliere con salame e formaggella che trovi nel nostro Mix Contadino, e di divertirti boccone dopo boccone: creando dei simpatici “panini”, alternando i sapori e creando tutte le combinazioni che vuoi!

RESTA CONNESSO

ARTICOLI PIÚ LETTI

REDAZIONE

Dicono di noi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

OTTIENI UN BUONO SCONTO DA 5€
e rimani sempre aggiornato su news, eventi e promozioni. Non preoccuparti, potrai revocare il consenso in qualsiasi momento.

 

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

INDIRIZZO

GALIZZI FOOD SRL
Via Pezzoli d'Albertoni 101
Leffe (BG)
24026
Image
info@agrigal.com - 392.8774347
Via P. d'Albertoni 101, Leffe (BG)
Lunedì - Venerdì: 8.00 - 16.00