+39 392 8774347   |   info@agrigal.com   |    SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA 65€
  |   ACCEDI
  |   ACCEDI

RICETTA FORESTA NERA VARIANTE RUSTICA CON GALLETTE

La torta Foresta Nera è un'icona della pasticceria mondiale, amata per la sua combinazione irresistibile di cioccolato, ciliegie o lamponi e panna montata. La sua storia affonda le radici nelle tradizioni della regione tedesca della Foresta Nera, da cui prende il nome, zona da sempre rinomata per l’abilità dei mastri pasticceri e cioccolatieri. Apprezzata per la sua squisita golosità, questa torta è la vera protagonista nelle occasioni speciali e nei momenti di festa. La ricetta che ti propongo offre una rivisitazione contadina della classica Foresta Nera, una variante davvero pratica da realizzare e amata da tutti. Grazie all'uso delle gallette al cioccolato come base, questa variante richiede una preparazione facile, consentendo di ottenere un risultato sorprendente con pochi ingredienti e poco sforzo. Con la nostra ricetta Foresta Nera semplice, potrai deliziare il palato dei tuoi ospiti con un dolce fatto in casa che conserva tutta la bontà e il fascino della tradizione, con un tocco di originalità che lo rende unico. Scopriamo insieme come realizzare questa variante della ricetta Foresta Nera e preparati a gustare un dolce indimenticabile!

Preparazione

1 ora e 30 minuti
Cottura

Cottura

20 min
Difficoltà

Difficoltà

Facile

Porzioni

4 persone

INGREDIENTI

Latte intero - 500 ml
Tuorli d'uovo - 4
Zucchero - 100 g
Farina - 50 g
Cacao in polvere - 50 g
Cioccolato fondente  - 100 g
Panna fresca - q.b.
Lamponi - q.b.

PREPARAZIONE

RICETTA FORESTA NERA: IL COMPOSTO

Per eseguire la ricetta della torta foresta nera, innanzitutto scalda il latte in un pentolino, fino a quando sta per iniziare a bollire. Attenzione: il latte non deve raggiungere il punto di ebollizione, altrimenti la crema non monterà come vorresti. Per capire con esattezza quando spegnere il fuoco, il consiglio che ti do è di tenere controllata la temperatura del latte con un termometro da cucina, oppure semplicemente di attendere che inizi a “fumare” e che si crei una morbida crosticina in superficie. A parte, rompi le uova e versa i tuorli in una ciotola, aggiungi poco per volta lo zucchero “a pioggia” e mescola con vigore, servendoti di una frusta: dopo qualche minuto otterrai un composto chiaro e spumosissimo. A questo punto aggiungi farina e cacao, aiutandoti con un setaccio a maglie fini per evitare la formazione di grumi. Mescola per bene, fino ad ottenere un composto denso e omogeneo. Per ultimo, versa lentamente il latte precedentemente scaldato nel composto di uova, mescolando di nuovo per evitare la formazione di grumi.

COTTURA

RICETTA FORESTA NERA: LA CREMA PASTICCERA AL CIOCCOLATO

Quando il composto avrà raggiunto la consistenza cremosa che desideri, trasferiscilo in una pentola alta e cuoci a fuoco medio-basso, mescolando costantemente con una frusta, fino a quando la crema si sarà addensata e avrà raggiunto l’ebollizione. Da questo momento, prosegui la cottura sul fuoco per circa 2-3 minuti, il tempo necessario affinché anche la farina contenuta nel composto sia completamente cotta.
Ora che il composto è quasi ultimato, è il momento di aggiungere l’ingrediente che darà sapore, dolcezza e cremosità alla tua variante della ricetta foresta nera: il cioccolato fondente. Come ultimo passaggio dunque, prendi il cioccolato fondente e tritalo per bene, a coltello o aiutandoti con un mixer. Togli il il composto dal fuoco e, mentre è ancora caldo, versa al suo interno le scaglie di cioccolato, continuando a mescolare fino a quando il cioccolato si sarà completamente sciolto e la crema risulterà liscia e omogenea.

RICETTA FORESTA NERA: GUARNIZIONE E IMPIATTAMENTO

RICETTA FORESTA NERA: GUARNIZIONE E IMPIATTAMENTO

Trasferisci la crema pasticciera al cioccolato in una ciotola e copri con pellicola trasparente, preoccuopandoti di appoggiarla a contatto con la superficie della crema per evitare la formazione di una crosta. Lascia raffreddare in frigorifero per un ora prima di utilizzarla per farcire la foresta nera di gallette. A parte, prepara la panna montata: lascia raffreddare in frigo la panna fresca in una ciotola per circa mezz’ora, poi aggiungi dello zucchero e montala utilizzando un robot da cucina. Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, puoi dedicarti alla composizione della tua variante contadina della torta foresta nera. Per prima cosa, inserisci la crema pasticcera e la panna montata in due sac à poche, e prepara una galletta al cioccolato da usare come base per la tua composizione. Decora la galletta con ciuffi alternati di crema e panna montata, copri con un altra galletta e ripeti il procedimento. Per ultimo, posa con attenzione i lamponi e completa con gli ultimi ciuffetti di panna, ed ecco fatto: la variante della torta foresta nera è pronta! Puoi gustarla subito, appena fatta, oppure conservarla in frigo per un giorno prima di servirla ai tuoi amici!

RESTA CONNESSO

ARTICOLI PIÚ LETTI

REDAZIONE

Dicono di noi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

OTTIENI UN BUONO SCONTO DA 5€
e rimani sempre aggiornato su news, eventi e promozioni. Non preoccuparti, potrai revocare il consenso in qualsiasi momento.

 

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

INDIRIZZO

GALIZZI FOOD SRL
Via Pezzoli d'Albertoni 101
Leffe (BG)
24026
Image
info@agrigal.com - 392.8774347
Via P. d'Albertoni 101, Leffe (BG)
Lunedì - Venerdì: 8.00 - 16.00